Formulario Social Media
Mail destinatario*:
*
Mittente*:
*
Il suo messaggio*:
*

Pizokel

Ingredienti per 4 persone:

200 g
farina
0,8 dl
latte
2
uova
20 g
carne secca grigionese (puolpa) tagliata fine
20 g
salsiz (tipico salame grigionese) tagliato fine
50 g
speck tagliato a fettine sottili
20 g
porro tagliato fine
120 g
verza tagliata grossolanamente
100 g
spinaci
1
scalogno tritato finemente
1
spicchio d’aglio schiacciato
1
pizzico di sale, noce moscata e pepe
0,8 dl
panna intera


Preparazione:
Lavorare la farina con il latte e le uova fino a ottenere un impasto liscio. Scaldare il burro in una pentola e rosolarvi carne secca, salsiz e porro. Insaporire con sale, pepe e noce moscata e poi fare raffreddare il tutto. Dopodiché mischiare il composto con la pasta.


Tagliare grossolanamente le foglie di verza e spinaci. In seguito aggiungere le verdure in una pentola con acqua salata già in ebollizione per scottarle appena. Scolare l’acqua e fare asciugare le verdure. A questo punto scaldare il burro in una pentola e unire lo speck, la cipolla tritata e l’aglio fino a farli imbiondire. Infine aggiungere anche la verza e gli spinaci.


Disporre la pasta dei pizokel su un tagliere precedentemente inumidito con acqua fredda. Con l’aiuto di un coltello o di una spatola inumidita tagliare a striscioline sottili l’impasto e far scivolare direttamente le striscioline nell’acqua salata quando inizia a bollire (durante questa operazione occorre immergere ripetutamente la spatola nell’acqua). Quando i pizokel salgono in superficie, servirsi di una schiumarola per scolarli e trasferirli direttamente in una ciotola scaldata precedentemente. Aggiungere le verdure bollenti, mescolare e speziare a piacere. Per finire scaldare la panna e versarla sui pizokel. Servire immediatamente.

 

Download PDF

Il nostro sito web utilizza cookie per facilitare la ricerca di contenuti agli utenti. Continuando a navigare sul nostro sito, accetta automaticamente l’impiego di cookie.

Ulteriori informazioni