Formulario Social Media
Mail destinatario*:
*
Mittente*:
*
Il suo messaggio*:
*

Impegno a 360 gradi per gli assicurati

Dall’acquisto delle prestazioni al centro servizi: da ÖKK lavoriamo quotidianamente a tutti i livelli per offrire la migliore soluzione assicurativa ai nostri clienti.

La definizione dell’offerta

«Nel mio team ci occupiamo di sviluppo dei prodotti. In tre siamo responsabili dell’elaborazione di nuove soluzioni assicurative e se necessario adattiamo i pacchetti esistenti. Al centro del nostro lavoro vi sono gli assicurati. Ci occupiamo di sviluppare un’offerta assicurativa adeguata alle esigenze dei nostri clienti. Per farlo osserviamo il mercato delle assicurazioni. Le idee ci vengono però anche dai consulenti, inoltre gli stessi assicurati – per forza di cose i sottoscrittori di un’assicurazione malattie – possono darci degli input. Anche le modifiche alle norme di legge e il progresso della medicina possono richiedere una rielaborazione dell’offerta assicurativa.

Il nostro obiettivo è offrire al cliente un’assicurazione di alta qualità. Vogliamo che gli assicurati ÖKK si sentano sicuri. Un prodotto di cui sono particolarmente fiero è ÖKK CAPITALE RISCHIO MALATTIA, un’assicurazione complementare stipulata per lo più dai genitori per i figli, che protegge da lacune assicurative in caso d’invalidità e decesso per malattia. È un’assicurazione che tutela in modo particolare le esigenze dei bambini piccoli e dei loro genitori e si è dimostrata molto valida. Abbiamo anche sviluppato lo sconto per gli assicurati che stipulano un contratto triennale. Con il mio lavoro do sicurezza agli altri: grazie alla mia posizione dietro le quinte so che un assicurato ÖKK può fare affidamento sulla sua assicurazione.»

La contrattazione del prezzo

«Il concetto di acquisto di prestazioni si può definire in parole semplici come l’insieme delle contrattazioni con i fornitori di prestazioni nel corso delle quali vengono definite insieme le tariffe. Nel nostro caso, i fornitori di prestazioni sono ad esempio medici o ospedali e le contrattazioni hanno luogo con i direttori, i medici o le reti dei medici di famiglia. Un esempio: con gli ospedali si contratta il prezzo base secondo il sistema tariffario SwissDRG vigente in Svizzera. In caso di degenza ospedaliera, questo valore viene moltiplicato per la ponderazione dei costi – il livello di gravità del trattamento – e il prodotto che si ottiene rappresenta l’importo della fattura. Per l’acquisto delle prestazioni nell’ambito delle cure medico-sanitarie obbligatorie, ÖKK aderisce insieme ad altre 46 assicurazioni malattie a tarifsuisse, questo ci dà maggior influenza. Nel 2013, tarifsuisse è riuscita a ottenere risparmi per un valore di 470 milioni di franchi rispetto ai tariffari degli ospedali, di questi 300 milioni sono andati a vantaggio degli assicurati, il resto è stato devoluto ai Cantoni. È sempre un’esperienza positiva concludere un buon contratto. Nella mia funzione di acquirente di prestazioni, quando riesco a spuntare condizioni vantaggiose intervengo attivamente a favore di chi paga i premi.»

La consulenza ai clienti

«Nella mia funzione di responsabile del servizio interno, offro consulenza ai clienti nella scelta della loro assicurazione. Mi occupo inoltre di assistenza ai collaboratori e alle nostre tirocinanti. Per la maggior parte degli assicurati la consulenza avviene tramite e-mail o telefono. In autunno però, quando è possibile cambiare assicurazione, alcuni si presentano in agenzia. È una cosa che da noi si può fare spontaneamente, senza appuntamento – uno dei consulenti ha sempre tempo. La particolarità di ÖKK è che da noi i clienti possono fissare anche un appuntamento al loro domicilio. Questo ci rende facilmente raggiungibili per tutti gli assicurati. E proprio il lavoro in team e il contatto con i clienti sono gli aspetti che mi piacciono di più del mio ruolo di responsabile del servizio interno. La consulenza ai nostri clienti è molto importante per noi. Per questo informiamo regolarmente gli assicurati su nuove offerte e chiediamo loro se sono soddisfatti della loro attuale soluzione assicurativa. Dopo tutto, gli interessi e le esigenze di una persona cambiano di continuo.

Il conteggio delle prestazioni

«Dirigo un team di sette collaboratrici che si occupa del corretto conteggio delle prestazioni erogate e dell’esame delle richieste di assunzione dei costi. I clienti o i fornitori delle prestazioni ci inviano le fatture dei trattamenti e noi verifichiamo se sono state fatturate le prestazioni giuste al prezzo giusto. Ci adoperiamo per garantire un conteggio rapido e corretto, oltre a un buon servizio per i clienti. Il nostro lavoro va a vantaggio degli assicurati perché controllando le fatture evitiamo che i clienti paghino per prestazioni che non sono state affatto erogate. Inoltre se pagassimo tutto senza alcun controllo, i premi assicurativi sarebbero più elevati. Ciò che non mi riesce molto facile nel mio lavoro è comunicare agli assicurati un rifiuto della richiesta di assunzione dei costi. Con l’aiuto di medici di fiducia, controlliamo l’efficacia, la funzionalità e l’economicità di ogni trattamento per il quale ci è pervenuta la richiesta. Tutti e tre questi aspetti devono essere conformi alle disposizioni legali e contrattuali. Purtroppo non possiamo tenere sempre conto degli interessi del singolo individuo, perché rappresentiamo gli interessi dell’intera comunità di assicurati. Le sfide quotidiane della mia professione sono però anche fonte di soddisfazione. Al mattino non so mai quali casi mi aspettano.»


Assicurazioni di capitale

Vuole assicurarsi contro le conseguenze di un infortunio o di una malattia? Allora le raccomandiamo ÖKK CAPITALE RISCHIO INFORTUNIO oppure ÖKK CAPITALE RISCHIO MALATTIA.

Il nostro sito web utilizza cookie per facilitare la ricerca di contenuti agli utenti. Continuando a navigare sul nostro sito, accetta automaticamente l’impiego di cookie.

Ulteriori informazioni