Formulario Social Media
Mail destinatario*:
*
Mittente*:
*
Il suo messaggio*:
*

Rimborso di prestationi

Come controllo la fattura del medico?

Chi vuole controllare le fatture del medico, del terapista o dell’ospedale, in genere, da profano, non sa da che parte iniziare. Ecco qui di seguito un aiuto per capirci qualcosa.

fattura del medico 

1 – 6 Dati personali
La fattura è indirizzata proprio a lei?

7 Diagnosi
La diagnosi è criptata dal cosiddetto «codice ticinese» che, purtroppo per i profani, è decifrabile a fatica.

8 Modalità di rimborso
«TG» sta per terzo garante e significa che lei salda la fattura e invia successivamente il
giustificativo a ÖKK per il rimborso. «TP» sta invece per terzo pagante: le fatture vengono inviate direttamente a ÖKK e lei riceve solo il conteggio delle prestazioni.

9 Data
Nella data indicata hanno effettivamente avuto luogo visite o cure? Nota bene: vengono fatturate anche le consultazioni telefoniche.

10 Tariffa
Le prestazioni vengono suddivise in posizioni tariffali differenti. Le più ricorrenti sono le posizioni tariffarie 001 per prestazioni mediche, 400 per farmaci e 316 per analisi di laboratorio.

11 Posizione tariffale
Qui trova un codice e una breve descrizione della prestazione fornita.

12 Quantità
Quante volte sono stati prescritti farmaci o fornite prestazioni?

13 Punti prestazione medica (Pt PM)
Qui è riportato il numero dei punti Tarmed che si assegnano a ogni prestazione medica.

14 Valore del punto prestazione medica (VPt PM)
Il valore del punto (VPt) varia in base al Cantone.

15 Punti prestazione tecnica (Pt PT)
Serve alla retribuzione dell’infrastruttura (affitto, corrente, pulizia) e del personale non medico (assistente di studio).

16 Valore del punto prestazione tecnica (VPt PT)
Vedi punto 14.

17 Codice delle prestazioni obbligatorie
Lo 0 significa che la prestazione è coperta dall’assicurazione di base; l’1 no.

18 Importo
La somma delle singole prestazioni:
Pt PM — VPt PM plus
Pt PT — VPt PT.

19 Importo complessivo dei diversi settori

20 Totale complessivo della fattura

Dove devo inviare le fatture del medico?

Per ricevere il rimborso deve inviare il giustificativo per il rimborso o la fattura originale alla sua agenzia ÖKK. Quindi riceverà il rimborso delle spese sostenute meno la partecipazione ai costi.

Quale può essere il motivo per cui ÖKK non ha ancora pagato nessuna delle mie fatture?

Dall'importo della fattura viene dapprima sempre dedotta la partecipazione ai costi (franchigia annua e partecipazione ai costi). E questo fino a quando la sua partecipazione non risulta completamente pagata. Se l'importo della fattura è inferiore alla franchigia annua, non si riceve alcun rimborso, bensì solo un conteggio. Qui è riportato l'importo della fattura già dedotto dalla franchigia e quello residuo della franchigia annua.

Devo pagare sempre prima la fattura del medico o dell’ospedale e solo dopo inviarla a ÖKK o viceversa? Devo allegare la polizza di versamento?

Se la fattura è stata emessa a suo nome, lei è anche personalmente tenuto a pagarla. Invii però contemporaneamente la fattura ad ÖKK per il controllo e un più rapido rimborso. Le consigliamo di pagare la fattura solo dopo aver ricevuto il rimborso da parte nostra. In questo modo ci aiuta a procedere contro quei fornitori di prestazioni (medici, ospedali e così via) che fatturano importi troppo elevati, riuscendo tra l’altro ad evitare che lei paghi anche più del dovuto. Nel caso non disponiamo ancora delle sue coordinate di pagamento, voglia indicarci un conto bancario o postale, in modo tale da poter procedere ad un rimborso rapido e sicuro. In caso contrario, riceverà un assegno e potrà riscuotere l’accredito in posta.


Il nostro sito web utilizza cookie per facilitare la ricerca di contenuti agli utenti. Continuando a navigare sul nostro sito, accetta automaticamente l’impiego di cookie.

Ulteriori informazioni